Sindaco di Francavilla Fontana, cittadinanza onoraria ai figli degli immigrati

Il sindaco del Comune di Francavilla Fontana (Brindisi), Maurizio Bruno (Pd), ha deciso di concedere la cittadinanza onoraria a tutti i minorenni, figli di immigrati residenti in città, che sono nati in Italia. La possibilità sarà comunicata alle famiglie attraverso una lettera: 

"Sono 16 in tutto - spiega Bruno - che ho firmato di mio pugno e inviato ad altrettante coppie di immigrati, genitori di 21 bambini minorenni nati e residenti nella nostra città. Si tratta, va precisato, di un gesto simbolico, ma che ha anche una sua valenza ufficiale poiché previsto dall'articolo 7 del regolamento per il conferimento della cittadinanza onoraria e della civica benemerenza, approvato all'unanimità dal Consiglio comunale".  "Vogliamo - ha spiegato l'assessore alla Cultura di Francavilla Fontana, Enzo Garganese - che i loro figli si sentano da subito parte della terra che li ha accolti, affinché crescano nel massimo dell'integrazione possibile e amino ancora di più il posto in cui si trovano".

 

Scrivi commento

Commenti: 0