Lecce, il pasticciotto Obama sbarca in Cina

Il pasticciotto salentino, anche nella versione Obama, potrebbe presto finire insieme ad altri prodotti della tradizione salentina, come i rustici, nei menu dei fast-food di Cina, Malesia ed estremo Oriente.    Dall'1 al 10 marzo prossimi, infatti, una delegazione - composta tra gli altri dal maestro pasticcere di Campi Salentina Angelo Bisconti (inventore del pasticciotto Obama), da Luciano e Giuseppe Simone, cuoco e pizzaiolo di San Donaci e da Sandro Oliè, collaboratore del marchio AoB - sarà a Chengdu, in Cina, per una serie di incontri istituzionali e seminari alla facoltà del Turismo dell'Università del Sichuan incentrati sulla cucina italiana e su quella salentina in particolare. 

 Riflettori puntati sul rapporto tra cibo e salute, tema del seminario al quale la delegazione salentina è stata invitata direttamente da "Science Health Promotion Association of Sichuan". Durante la missione in Cina, inoltre, la delegazione incontrerà imprenditori, investitori e i responsabili di alcune importanti catene di ristorazione asiatiche intenzionate a proporre nei menu alcuni dei prodotti simbolo del Salento.

Scrivi commento

Commenti: 0