Cinque colpi in due mesi, rapinatore seriale arrestato a Bari

BARI di Redazione AntennaSud

 

Fra aprile e maggio scorsi ha rapinato 5 negozi. Colpiva sempre di pomeriggio, con un complice, puntando la pistola contro le cassiere e facendosi consegnare il denaro. Emanuele Vilella, rapinatore seriale di 25 anni, è stato arrestato dalla polizia a Bari.

Ha messo a segno cinque rapine in due mesi. Sabato mattina è stato arrestato dalla Polizia a Bari. Emanuele Vilella, barese di 25 anni, è stato identificato dopo una mirata attività di analisi, supportata dalle dichiarazioni dei testimoni e dalle immagini acquisite dai sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali colpiti.

A Vilella viene contestata la partecipazione a cinque rapine in danno di quattro supermercati e una tabaccheria, tutte commesse tra i mesi di aprile e maggio scorsi.

Sempre lo stesso il modus operandi: l’uomo faceva irruzione nei negozi nel tardo pomeriggio, insieme ad un complice non ancora identificato, e infischiandosene della presenza di numerosi clienti - come la signora con un bimbo nel passeggino che vedete nelle immagini - puntava una pistola ai dipendenti addetti alle casse, si faceva consegnare l’incasso e fuggiva a bordo di uno scooter.

Dopo gli accertamenti di rito Emanuele Vilella è stato condotto nel carcere di Bari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.