"Sono l'avvocato dei carabinieri", truffata anziana donna di Bari

BARI di Maria Luisa Troisi

 

 

Una truffa che deve mettere in allerta. Un fantomatico "avvocato dei carabinieri" si è presentato in casa di una  anziana donna a Bari e ha chiesto soldi per il figlio coinvolto in un incidente stradale. Era un pregiudicato napoletano che è finito in manette.

"Suo figlio è stato coinvolto in un incidente stradale, se vuole evitare l'arresto paghi l'avvocato dei carabinieri che fra un po' arriverà a casa sua". Prendersi gioco degli anziani, mirando all'affetto dei cari è non solo vile, ma anche molto facile. Una anziana donna di Bari ha ricevuto questa telefonata ieri pomeriggio e ha versato 4000 euro al fantomatico "avvocato dei carabinieri". Per fortuna però i militari dell'Arma, quelli veri, hanno arrestato il pregiudicato, un 32enne napoletano, specializzato proprio nella commissione di truffe agli anziani. E' da tempo che i carabinieri del Comando Provinciale di Bari mettono in allerta i cittadini, soprattutto se anziani, da eventuali tentativi di truffa in cui si sfrutta la divisa o più in generale il nome dell'Arma. Non fidatevi di chi si presenta così e chiede soldi. I militari non chiedono soldi. Prendetevi tempo e fate il 112. Vi risponderanno i carabinieri. Quelli veri.