Referendum, Forza Italia scende in piazza con #CeChiDiceNO

BARI di Redazione AntennaSud

 

In Puglia non c'è una libera discussione sul Sì o sul No al referendum del 4 dicembre. Lo denuncia il gruppo di Forza Italia in consiglio regionale, che annuncia un'iniziativa itinerante nelle sei province pugliesi, per spiegare le ragioni del No alla riforma costituzionale.

Forza italia dice No alla riforma costituzionale Boschi-Renzi, e per "smascherare" il progetto dei fautori del Sì organizza un evento itinerante nelle sei province pugliesi. Ad organizzarlo è il gruppo consiliare di Forza Italia alla Regione Puglia, pronto a scendere in piazza per gridare un No chiaro e forte alla riforma della Costituzione, e motivare ai cittadini la propria ferma opposizione, all’insegna dell’hashtag #CeChiDiceNo.

Le ragioni del No al referendum del 4 dicembre sono state spiegate questa mattina in una conferenza stampa in Consiglio regionale, dai consiglieri azzurri Andrea Caroppo, Giandiego Gatta, Domenico Damascelli, Francesca Franzoso e Nino Marmo.

Il tour #CeChiDiceNo comincerà domani a Manfredonia (ospite il vice presidente del Senato, Maurizio Gasparri) e ad Andria (con l’europarlamentare Fulvio Martusciello). Si prosegue il 5 novembre a Taranto con il senatore Renato Schifani e il 6 a Lecce con Adriana Poli Bortone. Conclusione a Bari, l’11 e il 13 novembre, con due manifestazioni popolari alla presenza di numerosi esponenti nazionali del movimento.