Volley, il resoconto di domenica 4 novembre

Condividi

Ancora una weekend negativo per la New Mater Castellana Grotte mentre possono far festa Real Gioia e Materdomini Castellana. La squadra di Paolo Tofoli ha ceduto 3-1 al Palayamamay di Busto, restando all’ultimo posto in campionato. L'opposto tedesco Hirsch, arrivato a Milano per sostituire l'infortunato Nimir ha dominato in attacco con il muro Bcc capace di fermarlo solo una volta nel match. Ancor una volta dunque la Bcc Castellana Grotte paga un pessimo approccio alla partita , pieno di errori e provo di quella lucidità necessaria per imporre il proprio gioco contro un avversario apparso anche questa volta non irresistibile. troppo pochi i picchi di rendimento per gli uomini di Tofoli che sembrano subire troppo le prime difficoltà condizionando poi tutto il resto di gara. Con il solo Zingel sopra la sufficienza in attacco i pugliesi non trovano efficacia negli altri attaccanti che sbagliano soprattutto in contrattacco palloni importanti e certo non impossibili. In difficoltà anche la ricezione. altri tre punti fondamentali nella corsa alla vetta del girone per il Real Gioia. Capitan Kindgard e soci sono terzi in solitaria, a soli due punti dalla capolista Olimpia Bergamo. Dopo la perentoria affermazione al PalaBanca di Piacenza e quella di stasera al PalaCapurso, il pubblico gioiese inizia a sognare in grande. Pokerissimo, invece, per la Materdomini Castellana, che porta a casa il quinto successo consecutivo, il quarto al tiebreak, espugnando 3-2 il campo del Club Italia con 24 punti di Cazzaniga. Sconfitte tutte e tre le salentine, Taviano si è fatta rimontare da Cuneo e ha ceduto 3-2, mentre Alessano e Leverano hanno conquistato un set che non ha portato punti a Mondovì e Brescia.

Nessun commento ancora

Lascia un commento