Cerca nel sito

Cronaca

12 settembre 2012 - 20:00

Gioia del Colle, torna libero presunto coltivatore di marijuana

Sequestro MarijuanaTorna libero il 34enne di Gioia del Colle Alessandro De Bellis, arrestato ieri dai Carabinieri per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Secondo l’accusa aveva allestito un’area coltivata con ben 110 piante di marijuana in un terreno di proprietà dell’Aqp, in contrada “Pentinelle”. Gli investigatori erano risaliti in lui perchè è stato trovato in possesso di un ramoscello di cannabis, compatibile con le piante del terreno in questione. Il ragazzo si è giustificato dicendo di aver estirpato il rametto dalla coltivazione che non gli appartiene. Il gip del Tribunale di Bari, Marco Guida, ha disposto l’immediata revoca degli arresti domiciliari a cui era sottoposto.

Condividi:
  • Trasforma questo articolo in un PDF da stampare
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • MSN Reporter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Reddit
  • del.icio.us
  • Technorati
  • Wikio IT
  • E-mail this story to a friend!






I Commenti sono chiusi