Sessanta amministratori pugliesi contro il dl Salvini

Condividi

Sessanta amministratori Iscritti a 'Italia in Comune' chiedono la sospensione decreto Salvini. Si parla di 280 milioni di euro di costi amministrativi che ricadrebbero su Servizi sociali e sanitari dei Comuni.

Nessun commento ancora

Lascia un commento