Ruspe abbattono case – baracche in ghetto a Foggia

Condividi

Tornano le ruspe nell'insediamento abusivo di Borgo Mezzanone, alla periferia di Foggia. Questa volta buttate giù una quindicina di baracche a uso abitativo. Tutto si è svolto regolarmente. Ai migranti 'regolari' messi a disposizione dalla prefettura alloggi nei centri d'accoglienza del territorio.

Nessun commento ancora

Lascia un commento