++Il C.d.G del Coni respinge ricorso Foggia, penalizzazione confermata club in C++

Condividi

Serviva quel punto per conservare la cadetteria con le unghie e con i denti dopo l' assurda decisione del Consiglio di lega di annullare i playout di serie B spareggi che avrebbero consentito al Foggia quantomeno di giocarsi la salvezza contro la Salernitana. Il lumicino della speranza era ancora acceso perche' il Collegio di garanzia del Coni avrebbe potuto restituire al club dei Sannella quel punto che avrebbe fatto salire i satanelli a 38 lunghezze a braccetto con la Salernitana e quel maledetto annullamento dei playout paradossalmente sarebbe stato benedetto perche' per la classifica avulsa il Foggia si sarebbe salvato mentre la Salernitana sarebbe retrocessa insieme a Carpi, Padova e Palermo.
La giustizia sportiva invece ha nuovamente voltato le spalle alla societa' pugliese che non ha visto accolto il ricorso presentato avverso il provvedimento del giudice di primo grado, che aveva comminato al club pugliese la penalizzazione di sei punti.  l’avvocato della Salernitana Gentile ha approntato una memoria difensiva che  ha smontato la tesi del Foggia. Il Collegio di Garanzia ha atteso molto prima di emettere il verdetto, tra i piu' pesanti della storia recente della serie B. Sei punti di penalizzazione confermati e Foggia retrocesso in C, gioisce due volte in una settimana la Salernitana di Lotito, due pugnalate in pochi giorni per il Foggia che comunque presentera' ricorso al tar

Nessun commento ancora

Lascia un commento