Foggia, staccati 1200 abbonamenti. Mercato in stand-by in attesa della mutualità

Condividi

Entusiasmo contagioso e passione che non conosce limiti: la campagna abbonamenti del Foggia procede a gonfie vele. In una settimana sono stati già staccati circa 1200 abbonamenti, nonostante la spada di damocle con cui la squadra comincerà il prossimo campionato di Serie B. Intanto, sul mercato non ci sono grosse novità. La società rossonera attende la sentenza sulla questione mutualità: ballano circa 2 milioni, che potrebbero rientrare nelle casse del Foggia e permettere quindi di pensare con un altro spirito al calciomercato. La decisione potrebbe arrivare già nella giornata di oggi.

E’ sfumato ufficialmente il ritorno di Leandro Greco, che dal Bari si è trasferito in via definitiva alla Cremonese mentre c’è già l’accordo per il ritorno in biancorosso del difensore rossonero Alan Empereur. Lascerà la capitanata anche Di Piazza, che non è stato riscattato dal Lecce, ma comunque disputerà il campionato cadetto dopo i 15 gol siglati in Serie C: è molto vicina la firma con il Cosenza che gli ha proposto un importante biennale. Dopo aver scongiurato il pericolo retrocessione, i tifosi ora si aspettano un mercato importante per scalare una montagna- chiamata penalizzazione- che sembra, soltanto apparentemente, insormontabile.

POST FOGGIA-PESCARA

Brutte notizie, invece, per cinque tifosi del foggia che sono stati arrestati dagli agenti della polizia a seguito dei violenti scontri avvenuti prima dell’incontro tra Foggia – Pescara dello scorso 20 gennaio 2018.

Nessun commento ancora

Lascia un commento