Foggia, Grassadonia: “Le difficoltà non mi spaventano. Occorre compattezza straordinaria”

Condividi

“Sono contento di tornare ad allenare questa squadra e naturalmente sono consapevole che il Foggia vive un momento difficile, ma le difficoltà non mi spaventano. Come se ne viene fuori? Occorre avere una compattezza straordinaria, è importante che tutto l’ambiente si stringa attorno alla squadra”. Queste le prime parole di Gianluca Grassadonia tornato nuovamente ad allenare i Satanelli dopo l'esonero dell'11 dicembre. Oggi primo allenamento con la squadra in vista del match casalingo contro il Cittadella.

Nessun commento ancora

Lascia un commento