Bari: baby gang, in giro per la città due 17enni con il colpo in canna

BARI di Redazione AntennaSud

 

 

Due ragazzini giravano per Bari armati e con il colpo in canna. Ma il loro fare sospetto non è sfuggito ai carabinieri che, dopo un rocambolesco inseguimento, sono riusciti a fermare uno dei due. Ricerche sono in corso per individuare l'altro componente della baby gang. 

Viaggiavano indisturbati per la città, armati e con fare sospetto. Due ragazzini vengono fermati da una pattuglia dei carabinieri proprio per il loro strano girovagare apparentemente senza meta. All'alt dei militari però i due minorenni accelerano e tentano la fuga in un rocambolesco inseguimento che si conclude per le strade di San Girolamo. Lì lasciano la moto e continuano a fuggire a piedi. Questa volta invano. Uno dei due viene subito fermato dai militari l'altro con una pistola infilata nella cintura dei pantaloni, riesce a divincolarsi e a fuggire. Il 17enne che era alla guida del ciclomotore, bloccato e perquisito sul posto, aveva una pistola semiautomatica, con matricola alterata, un silenziatore artigianale e un colpo in canna. Nel caricatore c'erano 11 cartucce. La pistola e il ciclomotore sono stati sequestrati. Il ragazzo, incensurato, su disposizione della Procura per i minorenni è stato sottoposto alla misura precautelare dell’affidamento ai genitori presso il luogo di residenza. Le ricerche continuano per individuare il complice.