Bomba d'acqua su Bari. Allagamenti e disagi

BARI di Redazione AntennaSud

 

Il maltempo, che imperverserà sulla Puglia anche nei prossimi giorni, ieri ha portato forti temporali e acquazzoni soprattutto su Bari e sulle Murge. Disagi per gli allagamenti di strade, sottopassi, scantinati. Traffico paralizzato e caos nell'ultima giornata della Fiera del Levante. Una donna, rimasta intrappolata nella sua auto, è stata liberata dai vigili del fuoco.

Forti temporali si sono rovesciati ieri su Bari e provincia, con piogge torrenziali. Gli scrosci d'acqua sono cominciati poco dopo le 17, allagando gran parte del capoluogo e paralizzando il traffico. Particolari disagi si sono registrati nella zona del campus universitario. Allagati anche i sottopassaggi di Quintino Sella e Sant'Antonio, chiusi al traffico, e i viali della Fiera del Levante, dov'era in corso la giornata conclusiva dell'80esima campionaria, iniziata e finita sotto la pioggia battente. L'acquazzone ha spazzato via le ultime speranze di affari degli espositori, facendo fuggire i visitatori costretti a togliersi le scarpe per attraversare i viali allagati e raggiungere i parcheggi.

I vigili del fuoco sono intervenuti a Bari per prelevare una donna intrappolata nella sua auto parzialmente sommersa dall’acqua e per evacuare una ludoteca allagata, che ospitava alcuni bambini.

Altri interventi si sono registrati nella zona industriale e nell'area a sud di Bari, per liberare dall'acqua interrati e locali a piano terra. Le temperature sono crollate fino a 15 gradi, quando in mattinata si erano toccati i 28 gradi.