Sanità, ecografo rotto da un anno a Gagliano del Capo

"È inconcepibile che da quasi un anno l'ecografo dell'ospedale di Gagliano del Capo, che serve tutto il Sud Salento, sia rotto e nessuno tra Asl, Regione e Ministero si occupi di ripararlo nonostante decine di sollecitazioni e  interrogazioni anche al ministro". Lo afferma in una nota Rocco Palese (Cor), vicepresidente della Commissione Bilancio della Camera. 

"Non ci resterà che fare un blitz nell'ospedale per cercare di alzare il livello di attenzione delle Istituzioni, per tutelare l'interesse di migliaia di poveri pazienti abbandonati a se stessi. Tutti sono inadempienti e indifferenti. Riducendo dello 0,0001 percento tutti gli sprechi della sanità pugliese, in questi otto mesi si sarebbero potuti comprare chissà quanti nuovi ecografi e non si riesce neanche a ripararne uno. Ci faremo portavoce - conclude Palese - delle necessità degli utenti e presenteremo formale istanza di reclamo alla Asl ma rinnoveremo anche i nostri quesiti al ministero