Veliero con 50 migranti fermato a Leuca. Arrestati i due scafisti

SANTA MARIA DI LEUCA di Redazione AntennaSud

 

Un veliero è stato bloccato ieri sera dalle fiamme gialle davanti alle coste salentine. A bordo 50 migrandi di nazionalità pakistana. Arrestati i due scafisti, di nazionalità ucraina.

Un pattugliatore della Guardia di Finanza di Taranto ha bloccato un veliero carico di migranti davanti alle coste salentine. Le fiamme gialle hanno soccorso 50 pakistani e arrestato due scafisti. L’imbarcazione è stata intercettata alcune miglia al largo tra Santa Maria di Leuca e Gallipoli da un pattugliatore del Gruppo Aeronavale della GdF di Taranto.

L’intervento è stato condotto ieri sera, poco prima delle 19, da due unità navali del Reparto Operativo Aeronavale delle fiamme gialle di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto, che svolge le funzioni di Centro di Coordinamento Locale Frontex per l’operazione Triton 2016. I due scafisti, di nazionalità ucraina, sono stati arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’imbarcazione, lunga circa 12 metri, probabilmente partita dalle coste della Turchia, è stata sequestrata. I migranti sono in buone condizioni di salute.