Storica impresa del Cus Bari a Venezia

BARI di Redazione AntennaSud

 

Per la prima volta dopo 12 anni, il Cus Bari ha vinto la sfida remiera delle Università, aggiudicandosi la vittoria sulla squadra di casa. La gara si è svolta domenica, nell'ambito della tradizionale Regata storica nel Canal Grande.

A Venezia, per la prima volta dopo 12 anni, l'equipaggio del Cus Bari ha portato a casa la coppa delle sfida remiera delle Università, aggiudicandosi la vittoria sulla squadra di casa. La gara si è svolta domenica, nell'ambito della tradizionale Regata storica di Venezia. Nello splendido Canal Grande l’equipaggio barese è riuscito, in una sfida avvincente, a conquistare il primo posto battendo il galeone Ca’ Fòscari/Iuav di Venezia, dopo una gara ben condotta sin dai primi momenti. Una vittoria più che meritata, che ha visto al secondo posto gli atleti dell’Università di Venezia, e al terzo quelli dell'ateneo di Padova.

Il presidente del Cus Bari Giuseppe Seccia, il rettore dell’Università degli Studi di Bari Antonio Felice Uricchio, e Silvio Tafuri presidente del Comitato per lo Sport Universitario, hanno seguito e incitato gli studenti baresi a Venezia, per la finalissima trasmessa anche in diretta tv.

Alla rappresentativa dell’Università di Bari, composta da Mario Castoldi, Carlo Vedana, Riccardo Ricci, Luca Di Giosa, Massimiliano Mastrangelo, Elsa Carparelli, Giuliana Di Marzo, Tini Rommel, Anton Giulio Prete, Giovanni Giampietro (timoniere), coach Massimo Biondi, il rettore di Ca’ Foscari Michele Bugliesi ha consegnato il trofeo bianco in vetro di Murano realizzato da New Murano Gallery.