Monopoli: pescavano pregiato tonno rosso, sequestrati oltre 3 quintali

MONOPOLI (BA) di redazione AntennaSud

 

 

Otto esemplari di tonno rosso per un peso complessivo di circa tre quintali e mezzo. Erano nascosti all'interno di una stiva bordo di un peschereccio della marineria di Monopoli, bel Barese.

Il personale militare specializzato del 6° Centro di Controllo Area Pesca di Bari ha ispezionato il mezzo, trovano gli esemplari nascosti. Il tonno rosso erano detenuto in violazione delle vigenti norme che prevedono un contingentamento della cattura trattandosi di una specie rara e pregiata soggetta a rigorosa protezione comunitaria ed internazionale. A carico del comandante e dell’armatore del peschereccio è stata elevata una sanzione amministrativa di 8.000 € a cui quale seguirà la misura accessoria della sospensione della licenza di pesca per un periodo compreso fra i tre e i sei mesi. Il tonno rosso sequestrato, a seguito dell’intervento dei veterinari della locale ASL, è stato giudicato idoneo al consumo umano e devoluto in beneficenza ad enti caritatevoli di Monopoli.