Progetto Everest, la sfida dei giovani del centrodestra

GIOVINAZZO (BA) di Redazione AntennaSud

 

 

Il futuro del centrodestra e la campagna referendaria saranno al centro di 'Everest', la tre giorni di incontri dedicata ai giovani ed organizzata da Forza Italia, in programma dal 2 al 4 settembre a Giovinazzo 

Prende il via domani la quarta edizione del campus “Everest”, il raduno nazionale dei giovani di Forza Italia in programma fino a domenica 4 settembre a Riva del Sole a Giovinazzo, nel Barese. La manifestazione, è stata presentata dai consiglieri regionali Domenico Damascelli e Nino Marmo, insieme ai rappresentanti della componente giovanile di Forza Italia.

Tre giorni all’insegna della passione politica, durante i quali la componente giovanile di centrodestra sarà la principale protagonista, insieme ad importanti e noti esponenti nazionali, di dibattiti e confronti su temi di stringente attualità. Tra questi il futuro del Centrodestra e le motivazioni del No al referendum. 

“Everest - ha commentato Nino Marmo – segna il ritorno all’attività politica dopo la pausa estiva, con due obiettivi principali: porre le basi per la costruzione di un nuovo centrodestra in grado di competere con gli avversari politici del Pd e del Movimento 5 stelle e avviare, dalla Puglia, la campagna per il No al referendum nel merito e convinto, contro una riforma ‘sbagliata’ della nostra Costituzione. Una partita nella quale aspettiamo di conoscere la posizione ufficiale e definitiva del presidente della Regione, Michele Emiliano”.