Ventura: "Vorrei un'Italia che sappia divertirsi"

COVERCIANO di Redazione AntennaSud

 

Nella partita di giovedì al San Nicola di Bari Italia-Francia, la nazionale giocherà per la gioia dei tifosi, senza dimenticare le popolazioni colpite dal sisma. Il ct Gian Piero Ventura, dal ritiro di Coverciano, annuncia un'iniziativa di solidarietà a sopresa.

"Vorrei un'Italia che sappia divertirsi perché quando i giocatori si divertono in campo, è così anche per la gente. Ogni volta che a me è successo, ho ottenuto risultati". Così Giampiero Ventura ha presentato la sua Nazionale, al primo raduno azzurro del nuovo commissario tecnico. Ha le idee chiare mister Ventura: vuole una nazionale divertente e intraprendente. Riparte da Conte e dal 3-5-2. Per questo ha escluso dall'elenco dei 26 convocati riuniti a Coverciano l'astro emergente Berardi ed El Shaarawy, ma chiede la possibilità di misurare gli emergenti attraverso una serie di raduni fuori dalle date Fifa.

Nella partita di giovedì primo settembre allo stadio San Nicola di Bari contro la Francia, la nazionale giocherà per la gioia dei tifosi, senza dimenticare le popolazioni colpite dal sisma, per le quali Ventura ha annunciato un'iniziativa di solidarietà a sopresa.