Fischi per Maniero, diverbio in tribuna al San Nicola

BARI di Redazione AntennaSud

 

Diverbio in tribuna al San Nicola tra un gruppo di tifosi e i familiari di Riccardo Maniero, contestato, nel secondo tempo della partita di sabato Bari-Cittadella, finita 1-2.

 

"C'è stato un diverbio in tribuna con un tifoso e la mamma di Maniero è caduta. Aspettiamo la ricostruzione delle forze dell'ordine". Così il presidente del Bari, Cosmo Giancaspro, ha ricostruito la baruffa avvenuta nel secondo tempo della partita di sabato al San Nicola contro il Cittadella. Partita finita 1-2, nel corso della quale l'attaccante Riccardo Maniero è stato spesso fischiato dal popolo biancorosso, pur avendo segnato la rete della speranza su calcio di rigore. Tra il fratello del bomber e alcuni tifosi è nata un'accesa discussione. La madre del giocatore, Daniela De Stefano, è rimasta lievemente ferita alla testa dopo essere scivolata sui gradoni. Non ci sarebbe stata colluttazione, ma qualche minuto di agitazione risolto con l'intervento di steward ed altri tifosi che hanno rasserenato il clima.

Sul caso saranno comunque visionati i filmati del circuito interno dello stadio.

Maniero, secondo voci dell'ambiente calcistico, potrebbe chiedere al Bari di essere ceduto. Molte le squadre di serie B che sarebbero interessate ad assicurarsene le prestazioni.