Brindisi, spari contro dormitorio migranti

BRINDISI di Redazione AntennaSud

 

Spari contro la porta d'ingresso di un dormitorio per migranti a Brindisi. Nessun ferito. Non si tratterebbe di un atto di razzismo o intolleranza ma di una reazione ad un espisodio specifico. Indagano i carabinieri.

Alcuni colpi di arma da fuoco, probabilmente di pistola, sono stati esplosi nella tarda serata di ieri contro la porta d'ingresso del dormitorio per migranti di via Provinciale San Vito, a Brindisi. All'interno del dormitorio c'erano tutti gli ospiti della struttura, circa 200, alcuni dei quali hanno chiamato i carabinieri. I militari sono giunti subito sul posto ed hanno effettuato i rilievi. Non sono stati trovati bossoli, frantumati forse nell'impatto con la vetrata.

Secondo una prima ricostruzione non si tratterebbe di una reazione dovuta a razzismo o intolleranza ma di un'azione legata ad un fatto specifico.