Taranto, macabra scoperta di un cadavere in stato di decomposizione

TARANTO di redazione AntennaSud

 

 

 Il cadavere di uomo, con la testa staccata dal corpo e la cui età dovrebbe essere sui 40 anni, è stato rinvenuto in un terreno abbandonato a pochi metri di distanza dalla scuola Deledda, al rione Tamburi di Taranto. 

La macabra scoperta è stata fatta questa mattina dopo una segnalazione giunta al centralino del comando provinciale dei carabinieri. Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, si trovava in un'area incolta nei pressi di un albero e potrebbe appartenere ad un uomo di cui non si hanno notizie dall'aprile scorso; non è escluso che possa trattarsi di un suicidio. Secondo una prima ipotesi infatti, sembrerebbe che l'uomo si sia impiccato diverso tempo fa e successivamente la testa si sarebbe staccata dal busto. Per far luce sull'accaduto sono intervenuti sul posto i carabinieri, gli agenti della Questura e il medico legale.