Bari: scomparsa donna disabile, marito lancia l'allarme

BARI di Redazione AntennaSud

 

 

Sono giorni di angoscia per i familiari di una donna affetta da problemi psichici, Marcella Mele, di 43 anni, di Bitonto. Da domenica 7 agosto i suoi parenti e in particolare il marito, Cosimo Cotugno, 49 anni, non hanno sue notizie.

Il signor Cotugno ha presentato la denuncia di allontanamento volontario alla questura di Bari. E proprio nel centro di Bari, in piazza Umberto, l’uomo e la donna si incontravano tutti i giorni, per qualche ora, dato che per difficoltà economiche e anche a causa del disagio psichico della donna, la coppia da un po’ di tempo non viveva più sotto lo stesso tetto.  «L’ultima volta che ho visto mia moglie è stata domenica 7 agosto in piazza Umberto - riferisce alla Gazzetta del Mezzogiorno, il marito. Dopo avere parlato insieme per alcuni minuti - racconta Cosimo Cotugno - ci siamo salutati. Da quel momento non ho più avuto sue notizie. Il cellulare di lei da allora è risultato sistematicamente spento e irraggiungibile. La donna alloggia nella comunità «Adromeda» in corso De Gasperi, a Bari, dove non ha fatto ritorno da quella domenica. I loro quattro figli, tutti minorenni, sono ospitati in una comunità di Ostuni, in provincia di Brindisi.