Polignano, legalità ripristinata a "Cala Paura" dalla Guardia Costiera

POLIGNANO A MARE (BA) di Redazione AntennaSud

 

 

Continua l’impegno del personale dell’ufficio circondariale marittimo di Monopoli nell’ambito dell’«Operazione Mare Sicuro 2016» per tutelare la sicurezza dei bagnanti sul litorale di competenza, in spiaggia e in acqua.

Tra i provvedimenti si registra un sequestro avvenuto in località "Cala Paura" a Polignano a Mare, di tutte le attrezzature balneari (lettini e ombrelloni) che occupavano abusivamente un’area demaniale per un’estensione di circa 500 metri quadrati. La parte di pubblico demanio marittimo, infatti, era occupata abusivamente. Dai controlli è emerso che che il titolare dell’attività collocava sistematicamente, già dal mattino, le attrezzature sull’area non in concessione.