Sedicenne in come a Ostuni, è stato incidente stradale

BRINDISI di Redazione AntennaSud

 

E' in gravissime condizioni il sedicenne di Roma, vittima di un tragico incidente stradale secondo quanto accertato dalla Questura di Brindisi, che stava trascorrendo in un villaggio turistico di Ostuni le vacanze con la sua famiglia.

Il ragazzino, trovato all'ingresso del villaggio alle 4 di ieri mattina, è ricoverato in coma nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino dove, oltre ad un alto tasso alcolico nel sangue, gli sono stati riscontrati un grave trauma alla testa con emorragia cerebrale, e altre lesioni al viso, al collo e ad una mano. Le sue condizioni pur stazionarie sono considerate critiche dai medici che non escludono al momento ci possa essere pericolo di vita. Sulla vicenda indaga la polizia coordinata dal pm Daniela Chimienti, che ha disposto il sequestro del telefonino dell'adolescente. Per tutto il pomeriggio sono stati ascoltati gli amici del ragazzo che erano con lui ieri sera e che hanno detto ai genitori che avrebbero partecipato a una festicciola in spiaggia organizzata per festeggiare l'ultimo giorno di vacanza. Sentiti anche alcuni dei famigliari e i responsabili della struttura ricettiva che hanno escluso che all'interno del villaggio possano essere state somministrate bevande alcoliche ai minori.     Il ragazzino è stato trovato nei pressi dell'ingresso del villaggio vacanze, vicino alla sbarra automatica che consente l'entrata solo alle persone autorizzate. Era riverso a terra. E' stato soccorso e subito trasportato all'ospedale Perrino di Brindisi. La Questura di Brindisi ha accertato  che si è trattato di un tragico incidente stradale. Le indagini proseguono per accertare la dinamica dei fatti e la individuazione delle responsabilità.