Cinema: "Italiani altrove", la rassegna dal Gargano al Salento

BARI di Redazione AntennaSud

 

 

Da Vieste fino a Specchia. Dal Gargano al Salento sono 18 i Comuni pugliesi coinvolti nella rassegna cinematografica "Italiani altrove", a cura di Apulia Film Commission.

 

Parte oggi la rassegna che prevede 5 film di cinema contemporaneo, girati in Puglia, che raccontano, il confronto/scontro di italiani che si ricollocano in contesti "altri", per libera scelta umana o professionale, o perché costretti dalle circostanze della vita. Un'occasione per riflettere sulla nostra identità nazionale, in storie che raccontano della capacità e della voglia di confrontarci con l'altro da noi. "La rassegna - commenta Chiara Coppola, rappresentante dei Comuni nel Consiglio d'Amministrazione di Apulia Film Commission - mette in rete i comuni soci per promuovere nei territori la cultura audiovisiva e valorizzare le opere girate in Puglia con il sostegno di Apulia Film Commission. Il cinema è un patrimonio di emozioni da condividere e che deve ritrovare nelle sale e nelle rassegne il luogo privilegiato di contatto con il pubblico". Ad inaugurare il ciclo di proiezioni saranno domani i comuni di Nardò e Vieste, seguiti poi da Cutrofiano, Gallipoli, Palmariggi, Maglie, Castellana Grotte, Castro, Vernole, Specchia, Galatone, Mesagne, Mola di Bari, Taviano, Polignano a Mare, Galatina, Campi Salentina, mentre l'ultimo comune sarà Otranto che inizierà il ciclo di proiezioni venerdì 14 ottobre.