Cassano Murge, coppia di coniugi 70enni trovata morta nella loro casa

 

BARI di Redazione AntennaSud

 

Una coppia di anziani coniugi è stata trovata morta a Cassano delle Murge. I corpi di marito e moglie, entrambi di 70 anni, erano distesi uno accanto all'altro nel giardino della loro abitazione. Al momento non sono chiare le circostanze della morte di entrambi. La scoperta è stata fatta da un figlio della coppia, allertato dal medico curante.

La donna infatti, prima di morire, ha tentato di chiamare il medico chiedendo aiuto. Il dottore ha subito telefonato al figlio dei due anziani riferendo della confusa richiesta di aiuto ricevuta poco prima. Quando il figlio, che ha subito chiamato i Carabinieri, è giunto a casa dei genitori, i due erano distesi senza vita e la donna aveva in mano il cellulare del marito. Sulla vicenda la Procura di Bari ha aperto un'indagine per omicidio colposo contro ignoti. Il fatto risale a martedì scorso, 26 luglio, ma solo oggi se ne è avuta notizia. Sui corpi dei coniugi 70enni non c'erano segni di violenza.    Per accertare le cause dei decessi, che non si esclude ì possano essere avvenuti a causa di un avvelenamento (le cui circostanze sarebbero tutte da chiarire) o di un malore che avrebbe colpito entrambi a distanza di pochi minuti, il pm Grazia Errede ha disposto l'autopsia. L'accertamento irripetibile sarà eseguito nell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari dal dottor Antonio De Donno e dal tossicologo Roberto Gagliano Candela.