Tap preannuncia trattamenti fitosanitari agli ulivi lungo il tracciato del gasdotto

LECCE di Redazione AntennaSud 

 

Nei prossimi 15 giorni gli ulivi censiti in tutte le aree interessate dalla costruzione del tratto italiano del gasdotto Tap (area di cantiere del microtunnel, percorso della condotta a terra e area del terminale di ricezione del gas) saranno sottoposti a trattamenti fitosanitari. 

Lo rende noto l'ufficio stampa di Tap Italia.     "Si tratta in sostanza - si spiega in una nota - dei normali trattamenti ai quali le piante di ulivo vengono sottoposte periodicamente e che nello scorso mese di ottobre 2015 erano stati già effettuati sulle sole piante dell'area del microtunnel. Oggi che Tap ha acquisito, a vario titolo, tutti i terreni sui quali già lavora e lavorerà in futuro, l'intervento viene esteso a tutti gli ulivi presenti in esse e destinati ad essere temporaneamente spostati".    I lavori saranno eseguiti dalla ditta Mello di Carmiano, azienda specializzata salentina che, per meglio tutelare gli alberi e l'ambiente circostante, utilizzerà solo prodotti compatibili con l'agricoltura biologica. Il trattamento (meglio noto localmente come 'pompatura') sarà eseguito alle prime ore del giorno o all'imbrunire, secondo le corrette pratiche agricole, e sarà condotto da personale dotato di patente Spesal. Comunicazioni affisse sul posto daranno conto dei trattamenti effettuati e delle norme di sicurezza a cui attenersi.