Concorsone Ripam alla Regione Puglia, i vincitori chiedono di essere assunti

BARI di Redazione AntennaSud 

 

Sit in di protesta davanti alla sede del consiglio regionale di via Capruzzi dei vincitori del concorso per 200 posti alla Regione Puglia. Procedure concluse un anno fa, ma da parte della Regione ancora nessuna risposta a chi legittimamente attende di essere assunto.

I vincitori del concorso “RipamPuglia”, il concorsone per 200 posti che si è concluso un anno fa, protestano per ribadire le loro ragioni e per chiedere di essere assunti. Oggi, in concomitanza con la sedura del Consiglio Regionale  hanno manifestato in via Capruzzi.  Nonostante le rassicurazioni ricevute nei mesi scorsi dal governatore Michele Emiliano i vincitori del concorso continuano a essere diffidenti. Ad oggi, a quasi un anno dalla conclusione della procedura, nessun vincitore è stato ancora assunto e, malgrado la procedura di ricollocazione dei provinciali sia alle ultimissime battute, non si conoscono ancora i tempi delle assunzioni che, ormai, la Regione Puglia non potrà più continuare a ritardare.