Turismo, la catena alberghiera Marriott forse sbarca in Puglia

BARI di Redazione AntennaSud 

 

La Puglia richiama ogni anno migliaia di turisti. Ed è inevitabile che anche le catene alberghiere internazionali possano essere interessate ad investire sul nostro territorio con la realizzazione di strutture di primo livello. E’ il caso della nota catena americana Marriott che possiede alberghi in tutto il mondo. E che sarebbe interessata a sbarcare in Puglia. 

Se la Puglia con le sue spiagge e i suoi tesori artistici e culturali continua ad occupare i primi posti delle mete preferite dagli italiani, all’interesse dei turisti e dei viaggiatori, ora si affianca anche quello  degli operatori economici. Un gruppo , quello della catena internazionale degli alberghi Marriott  sarebbe disponibile ad investire in Puglia. Parliamo di strutture alberghiere che rispondono ad elevatissimi standard di qualità  da acquisire e da gestire. Oppure  hotel a cui concedere il proprio marchio in franchising.  L’operazione al momento non supportata da fatti concreti è ancora lontana dalla sua realizzazione. Pur tuttavia c’è il sentore che un gruppo di manager della catena americana, che può vantare qualcosa come quattromila hotel in ottanta Paesi in tutto il mondo si è messo alla ricerca di informazioni. E pare anche che il primo canale di comunicazione sia stato aperto proprio con la Regione al fine di individuare forme di incentivazione per l’insediamento del gruppo in Puglia attraverso programmi quadro di investimento. La Regione smentisce il contatto con i vertici della catena alberghiera. Tuttavia, è possibile che il tutto  sia ancora coperto da riserbo. L’interesse di Marriott per la Puglia sarebbe comunque una conferma  della grande capacità attrattiva nei confronti dei viaggiatori e sicuramente l’insediamento di un gruppo leader sul territorio, e con esso i collegamenti con i grandi tour-operator internazionali favorirebbe l’ulteriore sviluppo dell’industria turistica regionale.