Brindisi, la Carluccio proclamata sindaca

BRINDISI di Redazione AntennaSud 

 

“Il percorso sarà duro ma tutti insieme ce la faremo, costruiremo una Brindisi diversa , nuova, una Brindisi in cui ciascuno deve trovare la sua opportunità di felicità”. Queste le prime parole di Angela Carluccio alla città, ieri pomeriggio dopo la proclamazione a sindaco. La proclamazione è stata fatta dal presidente dell'ufficio elettorale centrale, il giudice Antonio Sardiello, a palazzo Nervegna che ospita l'ufficio del primo cittadino. A consegnare la fascia tricolore a Carluccio, che è giunta accompagnata dal marito e dai suoi tre figli, il commissario straordinario del Comune di Brindisi, Cesare Castelli che ha retto le sorti dell'ente sin dalle dimissioni di Mimmo Consales (Pd) e di tutti consiglieri comunali al completo, dopo l'arresto di Consales per corruzione per atti contrari ai doveri d'uffici. “So bene che ci aspettando sfide difficili e situazioni complesse - ha detto la Carluccio - ma sono pronta a lavorare da subito per risolverle e restituirci una città di cui andare fieri e orgogliosi”.