Brindisi: fugge dall'ospedale e si ferma per strada in pigiama e pantofole

BRINDISI di redazione AntennaSud

 

 

Un uomo di 42anni è stato trovato dagli agenti della polizia in pigiama e pantofole al centro della superstrada Brindisi Lecce. Era fuggito di notte dall'ospedale Perrino di Brindisi. Era in stato confusionale. Ma per fortuna ora è al sicuro.

Già il fatto che si trovasse al centro della carreggiata della superstrada Brindisi Lecce fa sorgere qualche dubbio. Se poi l'uomo in piedi al centro della superstrada indossa pigiama e pantofole, allora la segnalazione è d'obbligo. E così è stato. Gli automobilisti delle 8 del mattino in transito sulla Brindisi Lecce hanno allertato il 113. Gli agenti hanno evitato il peggio ma non è stato semplice. All'arrivo dei poliziotti che hanno bloccato il traffico, infatti, l'uomo, un 42enne, ha tentato di divincolarsi scavalcando il new jersey ma è stato bloccato: era in stato confusionale, aveva una vistosa ferita alla gola dovuta a un intervento chirurgico subito da poco e macchie di sangue sul pigiama. Dagli accertamenti è poi emerso che il 42enne si era allontanato dall'ospedale Perrino di Brindisi la scorsa notte facendo perdere le proprie tracce. Un miracolo che, dopo una notte da vagabondo in stato confusionale, l'uomo, ritrovato al centro della strada, fosse ancora vivo.