Edipuglia, un premio in memoria del fondatore Renzo Ceglie

BARI di Redazione AntennaSud

 

In memoria del fondatore Renzo Ceglie, la casa editrice Edipuglia ha indetto un premio internazionale aperto a giovani studiosi. A ricordare l'ingegner Ceglie è il professor Giuliano Volpe.

La Casa editrice Edipuglia per ricordare e onorare la figura del suo fondatore, recentemente scomparso, bandisce il premio Renzo Ceglie, da conferire ad un giovane studioso. Il premio consisterà nella pubblicazione di un’opera inedita nel campo delle scienze umanistiche (archeologia, epigrafia, filologia classica e medievale, cristianistica, paleografia, storia, storia dell’arte).

A ricordare l'ingegner Ceglie è il professor Giuliano Volpe, ordinario di Archeologia cristiana e medievale presso il Dipartimento di studi umanistici dell'Università di Foggia, e presidente del Consiglio Superiore per i Beni culturali e paesaggistici del Mibact.

... VOLPE 2-1

La partecipazione al concorso è libera per tutti gli studiosi, italiani e stranieri che, alla data di consegna (entro il 15 ottobre 2016) non abbiano superato i 40 anni.

L’opera, originale, dovrà rispettare i parametri indicati nel regolamento, scaricabile dalla pagina del premio www.edipuglia.it/premio-renzo-ceglie.

La commissione giudicatrice, formata da membri scelti tra direttori o autori delle collane Edipuglia, sceglierà l'opera vincitrice, che sarà pubblicata in una delle collane Edipuglia, in base all’argomento. Il volume recherà l’indicazione del premio Renzo Ceglie sulla copertina e in una pagina iniziale.

La cerimonia di premiazione, con la presentazione del volume stampato, si terrà il 28 aprile 2017, primo anniversario della scomparsa dell’ingegner Renzo Ceglie.