Potenza, sesso negli uffici della regione Basilicata..?

POTENZA di Redazione AntennaSud

 

 

 

Una escort era disponibile ad incontri hot anche in ufficio, nella Regione Basilicata. "L'ho già fatto" dice ad un cronista della Gazzetta del Mezzogiorno che si è finto un cliente avendo sentito di questa scabrosa possibilità.

Il fatto di prostituirsi certo non è una notizia nuova, per quanto poco edificante per la donna, ma il fatto che si eserciti la propria attività di meretricio all'interno degli uffici di una Regione, allora sì che la notizia ha un suo valore. Un valore enorme. Una escort era disponibile ad incontri hot anche in ufficio, nella Regione Basilicata. "L'ho già fatto" dice ad un cronista della Gazzetta del Mezzogiorno che si è finto un cliente avendo sentito di questa scabrosa possibilità. La 25enne dell'Est europa che vive a Potenza dice di averlo già fatto addirittura nel palazzo della Regione Basilicata. E non solo una volta. Mi dai 40 euro e mi passi a prendere alla Regione Basilicata e andiamo in macchina o dove vuoi tu».

Ma sei dentro la Regione?, gli chiede il giornalista fingendosi cliente. «Faccio con appuntamenti» è la risposta. «Io lavoro proprio qui - dice il cronista - ma vieni proprio dentro, nell’ufficio?».  «Sì, risponde la ragazza, però mi devi dire tu quando devo venire, per me posso venire anche adesso». 

«Ma non è rischioso, qui, lo hai già fatto?» - gli chiede ancora il cronista. «Sì l’ho fatto» risponde lei e subito fornisce le istruzioni: «Mi chiami quando devo venire e ti dico come sono vestita. Tu mi devi spiegare dove devo venire». Palazzo piano e numero della stanza e, assicura, sarà cura sua raggiungere il cliente, anche senza andare a prenderla all’ingresso dove, se riconosciuta, potrebbe creare imbarazzo. E fornisce il numero di telefono a cui chiamare per confermare l’appuntamento. La «consumazione» sarà in orario di lavoro. Contatti, primi approcci, conoscenze: tutto sul web. Solo per il capoluogo lucano compaiono centinaia di annunci al giorno, anche se alcuni risultano duplicati.