Pizzo agli ambulanti, 3 ventenni in manette a Copertino

COPERTINO di Redazione AntennaSud

 

Tre ventenni pluripregiudicati, due di Copertino ed uno di nazionalità romena, sono stati arrestati dai carabinieri per aver imposto un pizzo di 100 euro ciascuno a quattro ambulanti del Bangladesh.

Tre ventenni, tutti pluripregiudicati, sono stati arrestati a Copertino, in provincia di Lecce. Avrebbero imposto il pizzo a quattro venditori ambulanti immigrati, che avevano allestito le loro bancarelle a Copertino ieri sera in occasione della festa rionale del Sacro Cuore. I tre sono stati arrestati in flagranza dai carabinieri. Si tratta di Giovanni Favina e Cosimo Cordella, di Copertino, e Costantin Brinzoi, di nazionalità romena. Sono accusati di estorsione, rapina, lesioni personali, rissa, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Avrebbero intimato a quattro ambulanti del Bangladesh di pagare ognuno 100 euro per poter sostare e effettuare la vendita della mercanzia. Al rifiuto dei quattro è sorta una rissa. Uno degli ambulanti è stato picchiato e rapinato del portafogli, contenente 3mila euro. L'uomo è stato medicato in ospedale.

Scrivi commento

Commenti: 0