Festa 2 giugno, ieri a Bari la cerimonia al Sacrario e sul lungomare

BARI di Redazione AntennaSud

 

Cerimonia per il 70esimo anniversario della Repubblica, ieri a Bari. Dopo la tradizionale deposizione della corona d'alloro al Sacrario dei caduti d'Oltremare, le celebrazioni si sono spostate sul lungomare.

 

Il mare ha fatto da sfondo alla seconda parte della cerimonia per le celebrazioni del settantesimo anniversario della Repubblica, ieri a Bari. Dopo la deposizione di una corona d'alloro nel Sacrario dei caduti d'oltremare da parte del sottosegretario al Lavoro Massimo Cassano, le celebrazioni si sono spostate sul lungomare, in piazza Diaz, dove si è tenuta la cerimonia dell'alzabandiera, con la lettura dei messaggi del presidente della Repubblica e del ministro della Difesa. Consegnate tre medaglie d'onore alla memoria di cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti, e cinque medaglie della Liberazione a partigiani ed ex internati. Consegnata anche una medaglia per le vittime del terrorismo, conferita a cittadini italiani colpiti dall’eversione armata per le loro idee e per il loro impegno morale.

Alla manifestazione, coordinata dal prefetto di Bari Carmela Pagano e dal comandante della III Regione Aerea, generale Franco Girardi, oltre al senatore Cassano in veste di autorità delegata dal Governo, hanno preso parte le massime autorità religiose, civili, militari e politiche del territorio.