Comunali, a Ruvo la gaffe del candidato sindaco di centrodestra diventa virale

BARI di Redazione AntennaSud 

 

Passiamo ora a Ruvo di Puglia dove in lizza ci sono otto aspiranti alla carica di sindaco. Un numero elevatissimo per un Comune di 25mila abitanti. E’ diventata storica la gaffe del candidato della coalizione di centrodestra Antonello Paparella, ripresa durante un comizio elettorale e che è stata diffusa anche sui media nazionali.   

La gaffe di Antonello Paparella, a capo della coalizione di centrodestra nel Comune di Ruvo di Puglia è come sempre avviene in queste circostanze, diventata virale. Raccogliendo miglia di visualizzazioni. Alla base forse un lapsus freudiano, come dicono gli esperti, a dimostrazione forse che partiti e candidati in questi giorni siano in fibrillazione.  E dunque basta poco per finire sotto i riflettori. La gaffe di Antonello Paparella si è consumata sabato sera in piazza Matteotti, durante un

In realtà il candidato, forse colto dall’emozione del momento ha invertendo l'ordine della frase. Un errore immediatamente corretto con tanto di scuse al popolo di Ruvo. «E' chiaro che volevo dire il contrario», ha detto Paparella ma «qualche candidato che non compete con me perchè fa un altro campionato - e al quale auguro di salire di categoria perchè si possa confrontare con me - si è divertito ad evidenziarlo». Non mancano infatti i delatori e i detrattori, ma in campagna elettorale, comunque vadano le cose c’è sempre da aspettarsi qualche sgambetto da parte dell’avversario. Fa parte del gioco.. 

Scrivi commento

Commenti: 0