Calcio, stasera al San Nicola il match contro il Trapani

BARI di Redazione AntennaSud 

 

Questa sera l'attesissima sfida al San Nicola del Bari Calcio nel match casalingo contro il Trapani.  La squadra al di là della guerra interna alla società fra Giancaspro e Paparesta, ha trascorso una settimana tranquilla ma come ha dichiarato il tecnico Camplone, oggi abbiamo l'obbligo di vincere. Quella che i tifosi biancorossi si aspettano è una grande partita"

Il tecnico del Bari Andrea Camplone presenta così la sfida con il Trapani, gara che in caso di vittoria consentirebbe ai pugliesi di conquistare il quarto posto nella griglia play-off.  I siciliani vengono da quindici risultati utili e si trovano davanti con merito. Hanno un allenatore come Cosmi, considerato un veterano della categoria. I numeri dicono che il Trapani è efficace sulle palle inattive, cattivo in area, ma il Bari dovrà essere più attento alle marcature e a velocizzare il gioco contro un avversario che non è abituato a fare le barricate. In settimana non è mancato un confronto tra squadra e tecnico, all'indomani dei cali di tensione registrati nell'ultima gara. Quanto ai play off l'allenatore è sereno. Il Bari non è tra i favoriti e questo potrebbe essere un vantaggio. Quanto agli altri competitor il Pescara è tornato in forma. Il Bari ha avuto nelcorso della stagione  alti e bassi e il quarto posto consente dei privilegi, dando più giorni di riposo nei play off. Ma per andare avanti bisogna vincere". La conclusione sul futuro: Camplone ha confermato il suo ottimo rapporto con il presidente Paparesta ma tutto si deciderà a bocce ferme valutando insieme i programmi". Il Bari, che ha Maniero tra i convocati, giocherà con il 4-3-3: dubbi in ogni reparto; Donkor e Rosina hanno avuto qualche acciacco, Rosina ha recuperato. A centrocampo Donati e Romizi si contendono una maglia.