Notte della Taranta, Carmen Consoli maestra concertatrice

LECCE di Redazione AntennaSud 

 

Carmen Consoli canterà da maestro concertatore all'edizione 2016 della 'Notte della Taranta', il 27 agosto prossimo. Lo ha annunciato in conferenza stampa a Melpignano la stessa cantautrice, accolta dai sindaci della Grecìa Salentina, l'area linguistica ellenofona del Salento dove nel 1998 è nato il festival. 

 

Carmen Consoli sarà accompagnata alla chitarra da Daniele Durante, direttore artistico del festival, che ha avviato le prove con l'Orchestra Popolare sugli arrangiamenti già proposti dalla cantante siciliana.    Nessuna anticipazione sui nomi delle ospiti nazionali e internazionali che saliranno sul palco di Melpignano. "Non mi entusiasma - ha spiegato Carmen Consoli - chi sceglie la 'Taranta' per fini commerciali. Cerco contaminazioni nel senso federiciano del termine, dove culture diverse si incontrano, dialogano e tirano fuori qualcosa di nuovo che riguarda prima di tutto il cuore e la passione. Quando mi chiedono cosa porterò di nuovo alla 'Taranta' rispondo: nulla rispetto a ciò che è stato già fatto nel Salento nel corso degli anni. Ho attinto a piene mani dal repertorio del primissimo Canzoniere Grecanico Salentino e ho trovato tecno, rock, elettronica, di tutto.  L'edizione 2016 del festival sarà dedicata a Rina Durante, la scrittrice salentina "che per prima avviò negli anni '70 il recupero del ricco patrimonio culturale del Salento attivando percorsi di dialogo con gli intellettuali italiani. E' un omaggio doveroso nell'edizione che ospiterà solo donne". Anche quest'anno, secondo le previsioni del sindaco di Melpignano, Ivan Stomeo, si prevede per il Concertone del 27 agosto l'arrivo di 200 mila persone. Un motore turistico capace di attrarre nelle 16 tappe del Festival 600 mila visitatori.