Consiglio comunale Bari, approvato il Piano triennale Opere Pubbliche 2016/2018

BARI di redazione AntennaSud

 

 

Discusso e approvato dal consiglio comunale di Bari il Piano triennale delle opere pubbliche 2016/18, che prevede 384 diversi interventi nel triennio, di cui 133 solo nella prima annualità. Verde e illuminazione pubblica , ma anche interventi nelle scuole e nelle strade urbane.

Dopo l'approvazione delle novità su Tari, Imu e Tasi il Consiglio comunale si riunisce per l'approvazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche e del Bilancio di Previsione relativi al periodo 2016-2018. L’importo complessivo del Piano ammonta a 1miliardo 122milioni 137mila euro, così suddivisi. Tra le opere più significative approvate nel consiglio comunale e previste per il 2016 c'è il Polo bibliotecario regionale alla ex caserma Rossani con 9 milioni 700mila euro, il Parco pubblico nella ex Caserma Rossani: 1, 7 milioni di euro, la Bonifica e messa definitiva in sicurezza ex Fibronit: 10 milioni di euro, la Viabilità ciclabile e verde urbano da Stazione centrale a San Girolamo: 4 milioni 500mila euro, il raddoppio e riqualificazione di via Amendola e di via Sparano e ancora la Riqualificazione e greening Park&Ride largo 2 Giugno: 2,5 milioni di euro e il Mercato di via Pitagora. Per quanto riguarda la viabilità sono stati previsti 5 milioni per la manutenzione delle strade e 2 mln e 600mila per la manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale. Per quanto riguarda le scuole l'accordo quadro per la manutenzione è pari a 3 milioni e 600 mila euro. Tra gli interventi più interessanti c'è la costruzione della scuola materna al Villaggio del lavoratore, nuove aule nella scuola Duse e riqualificazione spazi esterni, messa in sicurezza della scuola Tommaso Fiore. E' ancora, previsti interventi per l' illuminazione e il verde pubblico, il decoro urbano con il rifacimento del basolato nella città vecchia. Nel 2017 saranno utilizzati 10 milioni di euro per il parcheggio di scambio ferro/gomma nel quartiere fesca Girolamo,  Videosorveglianza e nuova illuminazione Pineta San Francesco e  Parco 2 Giugno: 700 mila euro, Smart Grid e connettività rete urbana: 18 milioni di euro. Riqualificazione e adeguamento Palazzo di Città: 3 milioni 500mila euro,  Completamento riqualificazione ex Rossani: 10 milioni 800mila euro,  Parco in via Mazzini (Torre a Mare): 1 milione di euro, Riqualificazione piazza Umberto: 1 milione 500mila euro, Nuova scuola Anna Frank: 3 milioni di euro. Interventi per fognatura bianca e pubblica illuminazione in tutta la città.