"Vado in bici da un amico", così muore investito 15enne nel Brindisino

CISTERNINO (BR) di redazione AntennaSud

 

 

Finisce in tragedia la corsa in bici di un 15enne che stava andando a trovare un amico in campagna. Fra le stradine della Valle d’Itria, investito da un'auto, il ragazzino è morto in ospedale.

Enrico D’Amico, è investito sulla provinciale che collega Cisternino a Martina Franca da un’Alfa Romeo Giulietta guidata da un 20enne. Il conducente dell’auto, sottoposto ad alcol test, è risultato negativo. 

È comunque indagato per omicidio colposo, ipotesi di reato formulata dal magistrato inquirente di turno nella Procura di Brindisi incaricato di fare luce sulla dinamica dell’incidente mortale. L’adolescente aveva salutato i genitori dicendo loro che sarebbe andato a trovare un compagno di scuola che vive a poca distanza dal centro urbano di Cisternino. Ma è stato investito.