Bari, contatori digitali per l'acqua

BARI di Redazione AntennaSud 

 

Presentato il piano di rinnovamento dei contatori idrici a servizio delle utenze del Comune di Bari: i misuratori meccanici saranno sostituiti con modelli a tecnologia digitale. I dettagli sono stati illustrati a Palazzo di Città dal sindaco Antonio Decaro e dal presidente dell'Acquedotto Pugliese Nicola De Sanctis. Entro la prima metà di luglio è prevista la sostituzione di tutti i 400 contatori. 

Una città sempre più smart con servizi sempre più efficienti. Questa volta ad intervenire per migliorare il servizio sono i tecnici dell'Acquedotto Pugliese che stanno mettendo a punto tecniche e percorsi per la tele-lettura dei misuratori, percorrendo le vie della città a bordo di un autoveicolo attrezzato di antenna, apparato radio e tablet. Una volta ultimato il piano, le nuove apparecchiature, nonchè l'installazione di 400 contatori digitali, consentiranno di effettuare due letture al mese, a differenza delle attuali due all'anno, garantendo così agli uffici comunali il monitoraggio costante dei punti di prelievo e l'intervento in tempo reale in caso di riscontro di uso anomalo dell'acqua, causato da eventuali sprechi, perdite o furti. Le sostituzioni riguardano uffici comunali, scuole, asili, cimiteri, mercati, fontane, bagni pubblici e idranti e interessano i quartieri Carbonara, Ceglie, Loseto, Torre a Mare, Santo Spirito, Palese, Madonnella, Japigia, Carrassi e San Pasquale.