Bari: uomo picchia ex moglie, interviene la sorella della donna e finisce in ospedale

BARI di redazione AntennaSud

 

 

Violenta aggressione a Bari. Un uomo ha picchiato la sua ex moglie per motivi di gelosia. Ad avere la peggio è stata la sorella della donna, intervenuta a difenderla. Ora è in prognosi riservata. L'uomo è in manette. 

Violenta aggressione a Bari. Un 24enne pregiudicato barese ha picchiato la ex moglie e la cognata, quest'ultima è in ospedale in gravi condizioni. l'uomo, un pizzaiolo, è stato arrestato dai carabinieri. Le due giovani donne, la ex moglie di 24 anni e la sorella di 30 erano andate con la figlia della coppia a visitare una mostra di robotica all'interno della Fiera del Levante.  L'uomo è arrivato furioso, forse per gelosia e ha cominciato ad urlare contro la ex moglie. poi è passato dalle parole ai fatti aggredendola fisicamente, tirandola per i capelli e cercando di sbatterle la testa contro le auto in sosta. A difendere la ragazza è intervenuta sua sorella, che è stata a sua volta aggredita ed è caduta urtando la testa contro il marciapiedi. Subito soccorsa, è stata trasportata da un’ambulanza del 118 all’ospedale San Paolo ed è in prognosi riservata. Allertato il 112 il marito violento è stato arrestato per lesioni gravi.