Meteo, "Medusa" porta pioggia e vento al ponte del 25 aprile

BARI di redazione AntennaSud

 

 

Non si prevedono buone notizie per i gitani del ponte del 25 aprile. Tutta Italia sarà infatti interessata da una perturbazione che porterà pioggia e temperature in diminuzione. 

Di tutti i detti quello che più rimane impresso sin da bambini è "Marzo pazzerello, esce il sole e prendi l'ombrello". Eppure in questo anno in realtà tutto molto strano, con un inverno mite e una estate anticipata in cui Bari ha sfiorato i trenta gradi i primi del mese, è aprile il mese che lascia più sconcertati. Dal caldo estivo che aveva anticipato cambi di stagione e bagni al mare, si tornerà al freddo. Fuori coperte e maglionicini (per chi li aveva già messi via) perchè sono in arrivo freddo e pioggia in tutta Italia. Si chiama Medusa e ha deciso di guastare la festa nel ponte del 25 aprile. Al nord addirittura è attesa la neve dai 1100 metri che lunedì potrebbe arrivare anche a quota 700 metri anche al Sud. Domani una perturbazione porterà cielo nuvoloso in gran parte d'Italia con una estesa perturbazione che interesserà in particolare il Nord dove cadranno piogge copiose. Annuvolamenti irregolari anche sulle regioni del basso versante Adriatico. Annuvolamenti più compatti solo a ridosso della dorsale con anche la possibilità di locali precipitazioni in sconfinamento anche su coste molisane, tavoliere, Murge meridionali e tra barese e brindisino. Temperature in generale diminuzione. Venti in rinforzo, mari da poco mossi a mossi. Domenica è prevista pioggia su gran parte della Puglia, così come lunedì, quando solo il salento potrebbe non essere interessato dalle precipitazioni.A Bari si prevedono piogge a carattere temporalesco.