Conversano (Ba), riduce in fin di vita la moglie per un banale litigio

CONVERSANO (BA) di Maria Luisa Troisi

 

 

Prende a martellate la moglie dopo un litigio: la donna è in coma e il marito è stato arrestato. E' accaduto a Conversano, nel Barese,

Un uomo di 78 anni, durante una lite che i carabinieri giudicano banale, ha colpito alla testa la moglie di 65 anni con una mazzola e una tenaglia, riducendola in fin di vita. 

I militari sono intervenuti su segnalazione del personale del 118: gli operatori avevano trovato la donna riversa sul pavimento. I carabinieri hanno dovuto sfondare la porta per entrare in casa: all’interno i hanno trovato il 78enne che stava colpendo con una tenaglia la moglie riversa per terra esanime.