Lavori lumaca alla nuova sede della Regione, interviene Loizzo

BARI di Redazione AntennaSud 

 

Dopo un sopralluogo sul cantiere lumaca, il presidente del consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, ha scoperto che i lavori per la realizzazione della nuova sede del consiglio, al quartiere Japigia di Bari, sono ancora in alto mare. La prima pietra fu posata cinque anni fa. La fine è slittata di altri due anni, alla primavera del 2019.

 

E' una delle grandi opere incompiute. Della nuova sede del consiglio regionale della Puglia nel quartiere Japigia di Bari si parla da quattoridici anni. Cinque anni fa fu posata la prima pietra, ma la fine dei lavori ancora non si vede all'orizzonte. 

Quel che è certo è che per Marzo 2017, ultima data annunciata, la palazzina non sarà certo completata. La fine lavori è slittata alla primavera del 2019. 

Il presidente del consiglio regionale, Mario Loizzo, ha effettuato un sopralluogo per verificare lo stato di avanzamento del cantiere. Da qui la decisione di convocare l'assessore regionale ai lavori pubblici, Gianni Giannini, l'ingegnere responsabile del procedimento per conto della Regione, l'impresa e la direzione dei lavori, che hanno anche progettato la navicella di Japigia. Loizzo si è detto allarmato per le divergenze di vedute tra operai e direzione lavori riguardo al progetto, e che frenano l'vanzamento del cantiere, e ha preteso l'impegno di maestranze e direzione ad accelerare i tempi. Il primo passo è un conoprogramma di dettaglio, che la ditta dovrà presentare entro aprile e che sarà tenuta a rispettare, senza ulteriori ritardi.