Troppa esultanza per un goal, malore per l'allenatore della Fidelis Andria

MARTINA FRANCA di Redazione AntennaSud

 

L'esultanza per il primo goal della sua squadra, la Fidelis Andria, nella partita con il Martina Franca, ha causato all'allenatore Luca D'Angelo uno sbalzo di pressione che l'ha fatto finire in ospedale. Ma le sue condizioni di salute non destano preoccupazione.

Durante la partita di calcio Martina Franca-Fidelis Andria, valevole per la 29esima giornata del girone C di Lega Pro, finita con il risultato di 3-0 per la squadra ospite, l'allenatore della Fidelis Andria, Luca D'Angelo, ha avvertito un malore in seguito all'esultanza per il primo gol, realizzato al 26' del primo tempo. Il tecnico è stato portato in ambulanza all'ospedale di Martina Franca. A quanto si è appreso, si sarebbe trattato solo di uno sbalzo di pressione. Le condizioni dell'allenatore non desterebbero preoccupazione. La Fidelis Andria nella ripresa ha chiuso la partita con altre due reti, al 78' e all'80'.