Taranto: agguato al rione Tamburi, ferito un 51enne

TARANTO di Redazione AntennaSud 

 

Agguato questa mattina al rione Tamburi di Taranto. Ferito un uomo con colpi di pistola spalla da ignoti mentre si trovava nella macelleria gestita dal fratello. Il 51enne è stato soccorso dal 118 e trasportato all'ospedale Santissima Annunziata. Non sarebbe in pericolo di vita. 

Colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi poco prima delle 7 a Taranto, in via Orsini, rione Tamburi, nella zona dove un tempo si svolgeva il mercato generale della frutta. Stando ad una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, i colpi sono stati sparati da ignoti giunti a bordo di un’autovettura che ancora non è stata individuata, i proiettili sono stati esplosi da una pistola contro un uomo di 51 anni del posto, che si trovava in una macelleria del mercato rionale, la vittima è stata ferita alla spalla. I malviventi, dopo la sparatoria, sono fuggiti a bordo del dell’auto, facendo perdere le proprie tracce. I Carabinieri giunti sul posto hanno avviato le indagini, i militari della compagnia di Taranto e del Nucleo Investigativo del reparto operativo del Comando provinciale del capoluogo ionico, hanno proceduto ai rilievi sul luogo del reato ed avviato gli accertamenti intesi ad identificare gli autori.

La vittima, trasportata da personale 118 in ospedale, non versa in pericolo di vita.