Mafia: scarcerato Tommy, figlio del boss Parisi

BARI di Redazione AntennaSud 

 

Torna in libertà Tommy Parisi, il figlio cantante del boss del quartiere Japigia di Bari, Savinuccio, in carcere insieme con il padre e con altre 28 persone nell'ambito dell'indagine della Dda di Bari su mafia ed estorsioni ai cantieri.

Accogliendo l'istanza di revoca della misura  cautelare  avanzata dal difensore, l'avvocato Nicola Lerario, il gip del Tribunale di Bari, Alessandra Piliego - con parere negativo della Procura - ne ha disposto la scarcerazione. Dinanzi al Tribunale del Riesame si è discussa oggi anche la richiesta di revoca della misura cautelare per il padre. I suoi difensori, gli avvocati Raffaele Quarta e Giancarlo Chiariello, hanno insistito sulla estraneità del boss ai fatti contestati, in quanto nel periodo di detenzione Savino Parisi nega di aver continuato a dare ordini dal carcere. La decisione dei giudici è attesa nei prossimi giorni.